Telecamere videosorveglianza professionali

In queste pagine parleremo delle telecamere per la videosorveglianza. Esse sono un componente fondamentale dei moderni sistemi di sicurezza utilizzati per la salvaguardia di case, appartamenti, attività commerciali etc.. I modernissimi sistemi di videosorveglianza utilizzano queste particolari telecamere si preoccupano di registrare sia internamente che esternamente tutte le zone dai noi indicate con immagini ad altissima qualità, e con l’ausilio del videoregistratore digitale (DVR) che memorizzare tutte le immagini sull’hard disk interno ci da la possibilità di visualizzare i filmati registrati dove e quando vogliamo.

Le telecamere per la videosorveglianza possono essere di vario tipo: telecamere con focali fisse, telecamere con focale variabile, e PTZ. Spiegheremo in seguito in modo dettagliato la differenze dei vari modelli, ma per adesso possiamo sintetizzare nel dire che la telecamere di videosorveglianza con focali fisse non avendo la possibilità di zoomare sono spesso utilizzate per inquadrare obbiettivi a brevi distanze; l’opposto vale per telecamere con focale variabile (o varifocali). Per i più esistono particolari telecamere motorizzate dette anche telecamere PTZ, ovvero sono particolari telecamere che hanno capacità di movimento e di rotazione a 360°.

Le telecamere di videosorveglianza possono essere utilizzate sia per sorvegliare zone interne o i perimetri esterni dei locali. Le telecamere per esterno hanno le stesse caratteristiche di quelle per uso interno con una differenza molto importante, ovvero le telecamere per l’esterno sono protette da un involucro a tenuta stagna che le rende impenetrabili sia dagli agenti atmosferici che dai sabotaggi da parte dell’uomo.

Una telecamera di videosorveglianza non puoi definirsi professionale se non supporta i LED a infrarossi necessari per le registrazioni notturne. Da esperti consigliamo sempre una telecamere di videosorveglianza che supporti come minimo 24 led IR per garantire una perfetta illuminazione della scena di notte restituendo sempre immagini di alta qualità.

Negli ultimi gli esperti hanno integrato la tecnologia wireless a quella delle telecamere, per realizzare impianti di videosorveglianza professionali senza fili. Esistono svariati modelli di telecamere wireless (dette anche IP) con più o meno le stesse caratteristiche di quelle tradizionali, solo che ancora oggi le sconsigliamo perché sono soggette spesso a disturbi e a perdite di segnale.

Come già detto inizialmente le telecamere di videosorveglianza memorizzano le immagini grazie al DVR. Esso oltre alle memorizzazione di dati, grazie ad un straordinario software riesci a comprimere i filmati tramite dei codec (H.264 HQ) in modo tale da non perdere mai la qualità delle immagini ma allo stesso tempo permettono di risparmiare memoria fisica. Inoltre tramite il DVR possiamo comandare le telecamere, visualizzare le immagini in tempo reale tramite accesso remoto con un qualsiasi pc, smartphone o tablet, e tantissime altre funzionalità.

Sul nostro sito troverete una vasta gamma di telecamere di videosorveglianza per interno, esterno e IP, kit completi di telecamere e DVR con manuale per l’installazione e garanzia Italia.

Installare una telecamera di sorvelgianza

Fino a qualche tempo fa le aziende e i privati per installare un impianto di videosorveglianza completo di telecamere professionali e DVR si rivolgevano a professionisti installatori. Con il passare del tempo anche grazie alla semplificazione delle tecnologia, l’installazione di sistemi di videosorveglianza è diventata sempre più semplice a tal punto che bastano poche conoscenze in materia per riuscire ad installarsi da soli il proprio sistema di videosorveglianza.

Acquistando un kit di videosorveglianza completo con telecamere di videosorveglianza e di sicuro un enorme vantaggio per l’acquirente, dato che attualmente i kit presenti sul mercato comprendono tutto il necessario per l’installazione, l’acquirente non dovrà effettuare altre spese per tubi, staffe e altri componenti, e soprattutto risparmierà le spese dell’installatore.

Prima di lanciarsi a capofitto nell’acquisto di un sistema di sicurezza professioanle con telecamere di videosorveglianza bisogna valutare con attenzione quali componenti sono più adatti alle nostre esigenze. Bisogna studiare i punti nevralgici dove crediamo che ci sia bisogna di installare una telecamere di videosorveglianza come per esempio porte, finestre, ingressi etc… Se abbiamo intenzione di installare delle telecamere all’esterno bisogna scegliere una telecamere adatta per i perimetri esterni che abbia una protezione a tenuta stagna (anti-vandalica e anti-intemperie) e che abbia un serie di led infrarossi per garantire le riprese di qualità anche di notte.

I sistemi di sicurezze con queste caratteristiche possono essere abbastanza onerosi, dato che si tratta di prodotti altamente professionali e di qualità, ma per chi non ha voglia spendere tantissimi euro può scegliere una tipologia di telecamere standard più economica ma allo stesso tempo efficace.

Le telecamere standard hanno una facole fissa di 3.6mm con apertura di 60 e 70 gradi. Da esperti consigliamo come marche di telecamere standard la Sony o la Sharp con sensori CCD e una risoluzione minima di 420 TVL (che potrete trovare sul nostro sito). Nei casi più esigenti si può optare per un tipo di telecamere varifocale con obbiettivo variabile da 4-9mm sempre di marca Sony o Sharp con una risoluzione da 420 a 700 TVL.

Se si ha la necessità di video-sorvegliare grandi spazi si può optare per la soluzione speed dome. Le telecamere speed dome sono particolari telecamere di videosorveglianza con la capacità di muoversi e ruotare su loro stesse, esse hanno una capacità di zoom e un CCD ultrasensibile che si adatta a tutte le condizioni di luce e buio. (le telecamere speed dome come anche altri tipi di telecamere le potrete sul nostro sito a prezzi altamente convenienti)

Telecamere con focali fisse e variabili

La differenza sostanziale tra un tipo di telecamera di videosorveglianza rispetto ad un’altra è la versatilità dell’obbiettivo. Ovvero alcuni tipi di telecamere di videosorveglianza hanno la capacità aumentare lo zoom per inquadrare obbiettivi molto più lontani rispetto alla telecamere di videosorveglianza tradizionali con obbiettivo fisso a 3.6mm

Le telecamere di videosorveglianza con focale fissa vengono spesso utilizzate per impianti di videosorveglianza interni; solitamente sono utilizzate dove le distanze dal punto da inquadrare e la telecamere sono ridotte (max 25 metri) comode per sorvegliare  interni di negozi, depositi, case, sottoscale, appartamenti etc…

Invece le telecamere di videosorveglianza con focale variabile dette anche varifocali (con possibilità di zoom) vengono spesso utilizzate dove le distanze tra la telecamere di videosorveglianza è il punto da inquadrare risultato elevati (oltre i 50 metri). Questo tipo di telecamere sono utilizzate spesso per gli impianti di videosorveglianza esterni, ma sono al quanto efficaci anche per l’interno.

Entrambe le tipologie di telecamere comprendo svariate funzionalità che le rendono molto efficaci e le permettono di restituire sempre immagini di altissima qualità in qualsiasi condizione atmosferica. Questo è possibile grazie ai led infrarossi montati dinanzi all’obbiettivo della telecamere stessa, essi si preoccupano di illuminare la scena anche in casi di totale assenza di luce. I led si illuminano automaticamente appena i sensori della telecamera non rilevano più la luce esterna, questo fenomeno permette alla telecamere di videosorveglianza di effettuare riprese sempre ad altissima qualità in bianco e nero.

Da esperti nel settore consigliamo di acquistare una telecamere di videosorveglianza che monti come minimo 24 led infrarossi, un numero minore di led non garantirebbe la giusta illuminazione della scena non garantendo gli standard qualitativi che sono il punto di forza degli impianti di videosorveglianza che utilizzano telecamere professionali.

Sul nostro sito troverete una vasta gamma di telecamere per videosorveglianza per interno ed esterno, kit videosorveglianza completi di telecamere professionali e DVR con hard disk da 2TB

Telecamere speed dome PTZ

Esistono diversi tipi di telecamere di videosorveglianza, ma oggi in particolare parliamo delle telecamere motorizzate (PTZ). Le telecamere di videosorveglianza PTZ sono particolari telecamere a forma di cupola. Esse utilizzano un protocollo di comunicazione PELCO e sono collegate al DVR grazie all’ingresso PTZ. Le telecamere di videosorveglianza PTZ sono installate su basi roteanti che permettono effettuare movimenti e rotazione complete a 360°.

Le telecamere di videosorveglianza PTZ sono particolarmente efficaci in installazione esterne ma allo stesso tempo possono essere utilizzate anche per impianti di videosorveglianza interni. Spesso le vediamo in zone dove il perimetro da sorvegliare è molto ampio, come per esempio parchi, autostrade, parcheggi etc…)

Le telecamere di videosorveglianza PTZ hanno un’estrema sensibilità alla luce, e un potente zoom ottico che permette di effettuare riprese anche a notevoli distanze, cosa impossibile da realizzare con una semplice telecamera tradizionale; questa è una delle caratteristiche che rende questo tipo di telecamere il top in termini di sicurezza.

I movimenti delle telecamere di videosorveglianza PTZ si possono programmare tramite il DVR, inoltre possiamo aumentare e diminuire lo zoom, cambiare il verso di rotazione, vedere immagini in tempo reale e moltissime altre funzioni. Le telecamere PTZ possono essere combinate anche ad altri dispositivi di sicurezza, come per esempio i sensori di volumetrici di una centrale d’allarme che in caso di intrusione in base alla programmazione stabilità la telecamera punterà automaticamente verso il punto allarmato mostrandoci le immagini a video o inviandocele via email.

Tramite il DVR si possono utilizzare tantissime funzioni abbinate a questi tipo telecamere, oltre alla gestione dei movimenti e alla regolazione dello zoom, è possibile configurare la telecamera in maniera che in caso di qualche rilevamento essa invii automaticamente delle mail con dei frame di immagine della zona allarmata, in modo tale da sapere sempre in qualsiasi momento cosa succede nei nostri locali.

Andate sul nostro sitoper visualizzare le offerte per le migliori telecamere videosorveglianza tradizionali e PTZ, kit videosorveglianza completi a prezzi irripetibili.

Telecamera videosorveglianza
telecamera 1/3″ HR CCD SONY EFFIO-E 976x494px, risoluzione 700 TVL,
30 Led IR, obbiettivo 3.6mm +
D-WDR, 0 Lux, Dimensioni 120 x 50, Sengnale PAL,
Protezione IP66

Telecamera
videosorveglianza

telecamera IP CMOS a colori 1/4″, 640×480 px,
Risoluzione 300.000 Pixel,
36 Led IR, Dimensioni 70 x 175 x 75, 2.5/0.5 Lux,
Protocolli di rete: TCP/IP, DHCP, SMTP, TP, DDNS, UPNP, PPPoE
Telecamera videosorveglianza
telecamera 1/4″ CCD Sharp Vari focale, 500×582 px,
Risoluzione 420 TVL, 36
Led IR, Obbiettivo 4-9mm,
Dimensioni 118 x 97 x 84,
0 Lux, Sengnale PAL,
Protezione IP66
Telecamera videosorveglianza telecamera Speed Dome Pan – Tilt CCD 1/3″, 795×596 px, Risoluzione 700 TVL, Angolazione 360°, tecnologia PTZ PELCO-P RS 485,
Dimensioni 132 x 212,
0.2 Lux, Sengnale PAL,
Protezione IP66
Telecamera
videosorveglianza
telecamera 1/3″ HR CCD SONY, 976×582 px,
Risoluzione 700 TVL,
24 Led IR, Obbiettivo 3.6mm,
0 Lux, Dimensioni 94 x 68.5,
Segnale PAL, Protezione IP66

Telecamera videosorveglianza telecamera II CCD SONY 1/3″ Effio-E, 976×582 px,
Risoluzione 700 TVL, 42 Led IR, Obbiettivo 2.8-12mm + D-WDR, 0 Lux, Dimensioni 200x171x83, Sengnale PAL,
Protezione IP66